Blog | Ghostwriter
Articoli e Guide per Imparare a Realizzare un Libro Professionale

Copywriter in 1 minuto con CTA che lasciano il segno

Squillante come un suono di tromba e strombazzante come un clacson, la CTA (Call To Action) coinvolge i lettori distratti che vagano senza sosta per la selva oscura del Web. «Scopri di più, compra ora, iscriviti alla newsletter, mettiti in contatto con noi, inizia la prova gratuita…»

Non senti di essere tornato bambino, quando mamma e papà avevano il diritto di comandarti a bacchetta per evitare che lanciassi il purè di patate sul muro della cucina? Io sì. E a esser sincera, a me il puré ehm, intendevo dire, i comandi non sono mai piaciuti.

Per indurre il pubblico a consumare i tuoi contenuti digitali con la stessa foga di un panino doppio bacon-formaggio-cetriolini del McDonald's, è importante seguire alcuni suggerimenti. Tuttavia, tieni bene a mente che la fruizione di un libro in ambiente digitale – come uno smartphone, ad esempio – ci rende tutti più distratti rispetto alla lettura su carta o su un qualsiasi supporto fisico.

Hey, cos'è quello sguardo vacuo?

Non perdere il filo, rimani concentrato!

(Gl)i (s)vantaggi delle CTA standard, quando un «Compra adesso!» ti rovina l'e-commerce

Chissà come e chissà quando, attracchi la tua barchetta da marinaio digitale in prossimità di un porto a te sconosciuto. Ti guardi intorno, dai un'occhiata a destra e a sinistra, ma d'improvviso – sboing – la tua attenzione viene catturata da un pulsante multicolore delle dimensioni di una frittella: «Scopri di più».

Inutile negarlo, il mondo dell'Internet è pieno zeppo di CTA standard. Bada bene, nella loro semplicità hanno il vantaggio di indurre il lettore a compiere un'azione in maniera chiara e pragmatica. I contro? Beh, la scelta di una CTA scopiazzata dal sito web di un competitor renderà i tuoi contenuti 2.0 la fotocopia esatta di millemila altri testi in giro per la rete.

Riflettici per un istante: ti sei impegnato duramente per trasmettere unicità al tuo pubblico di lettori, lavorando sul logo, sui colori, sul tono di voce della tua attività e sulle emozioni veicolate da uno storytelling scritto a regola d'arte. E poi che fai, scivoli su una buccia di banana a un passo dal traguardo? Il tuo potenziale interlocutore digitale penserà «Eccone un altro…» e chi s'è visto s'è visto.

Quindi quindi, che si fa?

Una (breve) guida alle CTA creative + esempi random per affinare la tua tecnica

Via libera alla creatività! Lasciamo correre la nostra immaginazione come un cavallo imbizzarrito, e troviamo qualche idea vincente per catturare l'attenzione del cliente in maniera memorabile, anzi no, straordinaria!

Ora, in primo luogo, ricorda di non essere criptico. La CTA non ha nulla a che vedere con un enigma di Dan Brown A) perché il tuo lettore – come detto – ha la soglia d'attenzione di un pesce rosso e B) perché la Call To Action dovrebbe indurre il pubblico a cliccare d'istinto – cioè senza vestire i panni di Sherlock Holmes alle prime armi o di traduttori CTA-Italiano e Italiano-CTA.

E allora andiamo dritti al sodo. Un invito all'azione forte come uno shottino di vodka è innanzitutto quello che si concentra sui vantaggi del tuo prodotto/servizio, non sulle funzionalità. Qual è il beneficio riservato al tuo lettore? Una consulenza gratuita di quindici minuti, un e-book gratis, un calendario dell'avvento personalizzato, la prova di un robottino elettrico che sale le scale a due a due?

Insomma, la CTA più comune (ed efficace) chiarisce fin da subito qual è il tornaconto derivante dall'azione. È questo il caso dei tanti «Prova gratis per 7 giorni» che si trovano in giro per la rete. La Call To Action in questione veicola all'utente tutte, ma proprio tutte, le informazioni di cui ha bisogno per affidarsi al servizio online: «la prova è gratuita, dura una settimana e mi permette di disdire quando e come voglio. Affare fatto!».

Mettere nero su bianco i vantaggi di un prodotto/servizio significa, in gergo, ridurre l'attrito mentale che il lettore prova nei confronti di un quid ancora sconosciuto. Fidarsi o non fidarsi? Cliccare o non cliccare? Questo è il dilemma!

Ricorda che le informazioni di supporto (es: «registrati in due minuti, iscriviti al servizio senza la carta di credito, o ancora unisciti a una community di *numero casuale di utenti*») sono click trigger potentissimi: spiegazioni rassicuranti situate nelle immediate vicinanze della CTA, il cui scopo consiste nell'anticipare al tuo potenziale interlocutore quel che accadrà se farà click sul pulsante.

Sei invitato… ma per un tempo limitatissimo!

«Come scusa? Ma invitato dove?» mi chiederai.

Beh, è chiaro no? Puoi scegliere di presentarti al party più chiacchierato degli ultimi dieci anni, ma devi sbrigarti. Prendere o lasciare? Non restare imbambolato sulla pista da ballo, altre persone sono in attesa di entrare.

Tutte le volte in cui utilizziamo una CTA per acchiappare l'attenzione dei nostri potenziali clienti, dobbiamo trasmettere loro un senso di urgenza, di fretta, di «datti una mossa, non abbiamo tutto il giorno». Di conseguenza, via libera alle chiamate all'azione corredate dagli avverbi subito, immediatamente, ora e chi più ne ha, più ne metta.

Altrettanto importante è mettere al centro dell'esperienza il nostro pubblico. E dal momento che a tutti piace essere speciali, le CTA «Crea ora», «Pre-registrati adesso», «Fai la differenza» o «Personalizza il tuo make-up/laptop/guardaroba oggi stesso» sono particolarmente efficaci in virtù della loro esclusività.

Tutto chiaro?

Avrai a portata di bottone una CTA scaccia-noia per convertire i tuoi clienti con il pilota automatico.

Noi ti abbiamo avvisato.

A proposito, se vuoi scoprire di più sui nostri servizi, volta pagina e dai un'occhiata a quello che possiamo fare per te. La nostra creatività è a tua disposizione.

«Riscrivi la tua storia, ora»

 

 

Logo Ghostwriter

Attivo dal 2012, Ghostwriter ha offerto nel tempo i propri servizi editoriali a grandi aziende nazionali ed estere, tra le quali Giorgio Armani, Toyota Motor Italia e MSC Crociere.

Oggi, grazie agli editor e agli autori professionisti che compongono il suo staff e alla sua esperienza decennale nel settore editoriale, Ghostwriter può garantire ai propri clienti libri di qualità e la certezza di saper veicolare ogni messaggio nel modo più giusto.

Contatti

Telefono: 06-86356981

Whatsapp: 351-8083673

Email: info@ghostwriter.it

Piazza IV Novembre, 5
00062 - Bracciano (RM)
(si riceve solo su appuntamento)